Non sei ancora Iscritto? In AAROI-EMAC oltre 11.000 Medici Professionisti!

Comunicati Stampa

Sciopero Anestesisti Rianimatori: adesione oltre ogni aspettativa

Una protesta forte e compatta, che ha mostrato l’orgoglio di un’intera categoria di Medici da cui dipendono le attività vitali degli Ospedali Italiani.

Sciopero Anestesisti Rianimatori: 20.000 interventi chirurgici saltano senza di ...

Il 16 Dicembre gli Anestesisti Rianimatori e i Medici dell’Emergenza e dell’Area Critica, astenendosi dal lavoro nelle prime quattro ore di ogni turno di servizio, dimostreranno che senza di loro si fermano tutte le funzioni vitali degli Ospedali, in sala operatoria, nei punti nascita, e non solo.

Anestesisti Rianimatori in sciopero il 16 dicembre

La protesta dell’AAROI-EMAC è la conseguenza del disagio della categoria per le difficoltà - dovute alla grave carenza di personale Anestesista Rianimatore - di garantire la tutela del diritto alla salute sancito dalla nostra Costituzione.

Aaroi Emac: «È un non cambiamento. Sì allo sciopero»

Le dichiarazioni del Presidente Nazionale AAROI-EMAC, Alessandro Vergallo, sulla conferma Lorenzin - Madia

L’AAROI-EMAC non revoca lo sciopero del 16 Dicembre

Gli Anestesisti Rianimatori proseguono con lo sciopero previsto per il 16 dicembre. “Nonostante i nuovi scenari che si sono aperti all’indomani del risultato referendario, riteniamo che le ragioni della protesta alla base della proclamazione dello sciopero rimangano in piedi - afferma Alessandro Vergallo, Presidente Nazionale AAROI-EMAC -.

Dirigenza Medica e Sanitaria: #NONÈLAVOLTABUONA. Sciopero Generale il 16 Dicemb...

I medici, i veterinari, i dirigenti sanitari dipendenti del SSN denunciano le scelte che Governo e Regioni hanno adottato nei loro confronti attraverso la legge di bilancio 2017, come approvata dalla Camera dei Deputati. Sciopero Generale del 16 dicembre, per la dignità professionale, un contratto nuovo, la sanità pubblica.

Questa Legge di Bilancio non va bene

L´intervento Intersindacale sulla Legge di Bilancio che non ha recepito le richieste delle OO.SS. tese ad ottenere, senza oneri per la finanza pubblica, la fine della sottrazione di risorse dai fondi contrattuali.

Revocato lo Sciopero del 28 Novembre

La Commissione di Garanzia dell’Attuazione della Legge sullo Sciopero nei servizi Pubblici Essenziali ha comunicato alle organizzazioni sindacali della Dirigenza medica e sanitaria il divieto alla effettuazione dello sciopero nazionale di 24 ore proclamato per il 28 novembre.

Archivio Anni

Link Utili